A volte mi assale un senso di vuoto - Dottoressa Cinzia Gorla

A volte mi assale un senso di vuoto

PSICOLOGIA E BENESSERE – Ed. Luglio 2015 – A volte mi assale un senso di vuoto

In questo video, non si fa riferimento al senso di vuoto che annuncia o è caratteristico di disturbi di personalità più o meno conclamati, ma si descrive il senso di vuoto che può assalire le persone in determinati casi della vita o in alcuni periodi.

La sensazione di vuoto è un’esperienza umana universale in cui un individuo, perdendosi, può riuscire a conoscere e ritrovare se stesso.

Questa sensazione può presentarsi con un senso di insoddisfazione che porta la persona ad essere agitata senza conoscerne il motivo; sentirsi inutile e privo di motivazioni per affrontare la vita, è un mancato senso dell’esistere; alto livello di noia derivante da mancanza di stimoli o obbiettivi.

Il senso di vuoto che può esprimersi in una crisi esistenziale e può essere normale nel processo di vita di un individuo, ciò che è importante è che questa sensazione non perduri a lungo e che non sia seguita da pensieri o comportamenti pericolosi come: suicidio, abbuffate, sesso compulsivo, uso di droghe, gioco d’azzardo. Nel caso in cui questo si manifestasse è necessario chiedere aiuto il prima possibile.

Viceversa, il vuoto può essere per l’individuo un grande maestro, uno spazio da riempire con esperienze, nuovi modi di essere o di pensare.