Costellazioni familiari ad approccio immaginale

Conducono Maria Luigia Bove e Dottoressa Cinzia Gorla

Quando?

Febbraio: sabato 22 / domenica 23
Aprile: sabato 18 / domenica 19
Dalle ore 10 alle ore 18

Le Costellazioni Familiari sono un prezioso strumento capace di portare alla luce le dinamiche nascoste che influenzano la nostra vita e le nostre relazioni, sono un percorso di auto-conoscenza e scoperta dei talenti.

Le Costellazioni Familiari ad Approccio Immaginale uniscono la Psicologia Transgenerazionale, la Psicologia Immaginale e la visione Sciamanica.

“L’influenza degli Antenati, nelle nostre vite, è molto più forte di quello che comunemente si usa pensare, la Psicologia Transgenerazionale insegna che il progetto di vita di un individuo spesso è condizionato dal destino familiare che egli è tenuto inconsciamente a vivere per ristabilire la giustizia ma, facendo questo, egli evita di vivere pienamente la PROPRIA VITA COME ESSERE UNICO, LIBERO ED IRRIPETIBILE”

Attraverso le Costellazioni si apprende a vivere con gli Avi, gli Spiriti, gli Déi (Idee) riconoscendo e nobilitando le emozioni che essi rappresentano e lasciando che la TUA ANIMA possa esprimersi liberamente nel suo processo creativo.

Lo Studio dell’albero genealogico offre la possibilità di svelare le dinamiche del clan familiare per comprendere fino a che punto quello che pensi, senti e desideri fa parte di un nodo del passato dei tuoi avi ed aiutandoti a comprendere le inibizioni avrai la possibilità di ristabilire il tuo equilibrio per creare, essere ed amare a partire da quello che sei veramente;
come diceva Aurobindo: “Noi siamo i Maestri delle cose, non le vittime delle loro reazioni”.

Le Costellazioni Familiari ad approccio Immaginale si fondano su paradigmi di Amore e Bellezza, attraverso la visione immaginale si inizia un processo di trasformazione interiore che darà modo di riappropriarsi della realtà come emanazione della psiche, trovando le forze per agire su di essa in maniera costruttiva, realizzando i propri desideri.

CHI È MARIA LUIGIA BOVE

Dopo il liceo Classico si laurea in Filosofia ad indirizzo Antropologico riuscendo a conoscere la molteplicità e la ricchezza delle diverse culture, con occhio curioso verso le culture non-convenzionali come quelle dei riti, delle meditazioni, dei canti e delle danze.
Incontra il Teatro e vi lavora per 25 anni imparando tecniche di immedesimazione e liberazione.

  • Iscritta albo Professionale A:I:S:C:O:N: (L’AISCON, Associazione Italo Svizzera di Counselling e Coaching è un’associazione di diritto svizzero – Gestisce l’Albo professionale dei counsellor in Italia e in Svizzera in pieno accordo con i parametri internazionali di tale professione e con le direttive CEE)
  • Facilitatrice costellazioni familiari ad approccio immaginale  codice: 00000622
  • Coach certificato Omega Healing e Oracolo Christallin.
  • Ha frequentato inoltre: EFT integrato (Andrea Fredi), “I Maestri Invisibili” (Igor Sibaldi), Metodo Silva (Roberto Favro), Forest Therapy Guides (Selene Calloni e Paola Bertoldi), Quantum Entrainment (Franc Kinslow )
  • Insegna a Trieste presso la scuola di Counseling Avanzato Animaecosociale (C.O.I.M.A.) per la formazione Counselor e Tutor ad indirizzo Animologico Immaginale
  • Operatrice regressioni e progressioni ad approccio immaginale
  • Operatrice in Psicogenealogia e Forest Therapy Guide

Le parole di Maria Luigia:

“Ho dedicato le mie energie ad approfondire le tematiche del cambiamento, con un focus particolare sulla relazione con le proprie vite precedenti, e gli influssi delle storie degli avi e dei popoli sulle persone, comprendendo quale Mito si stia mettendo in atto nel qui e ora, aiutando a vederne il potere e la bellezza, al di là dei traumi (veri o presunti) che ci condizionano, ritrovando la libertà che siamo e meritiamo di godere. Ho partecipato come ricercatrice, per conto dell’UNICAL spedizioni antropologiche in Italia e all’estero, così sono riuscita ad integrare le esperienze teatrali, le conoscenze sciamaniche con l’approccio immaginale. Esploratrice degli stati ampliati di coscienza suono il Tamburo Sacro dei Nativi Americani del sud Dakota, per trovare il canto segreto delle persone con le quali mi ritrovo. Lo faccio prevalentemente in natura tra i boschi e possibilmente in riva al mare o in barca…in mezzo al mare…. perchè la dolce-potente madre natura è presente ovunque e metodi appresi durante il percorso di formazione come Forest Therapy Guide mi consentono di incontrarla e di farla incontrare in ogni luogo la si cerchi…. E dialogare con Lei è bellezza che dona armonia”.

È possibile partecipare ad una o più giornate.

Confermare la presenza almeno una settimana prima della data della Costellazione.

È importante specificare se si vuole costellare su di sé.

Costo

Euro 100 per chi costella
Euro 80 per partecipare

Dove?

Gli incontri si terranno presso “Il Salotto” di via Cadorna 47 a Meda.

Informazioni e/o prenotazioni

Compila il form sottostante oppure telefona al numero 339.6459944

Ho letto la Privacy Policy e acconsento al trattamento dei dati personali.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA Google: Privacy Policy e Terms of Service