Una coppia che non litiga - Dottoressa Cinzia Gorla

Una coppia che non litiga

PSICOLOGIA E BENESSERE – Ottobre 2015 – Una coppia che non litiga

Una coppia che non litiga può essere una coppia a rischio di rottura.

Perché?

Perché la calma piatta che caratterizza molte coppie o relazioni può nascondere insidiosi motivi dove il “non detto” è utile per non creare conflitto oppure per non prendere delle responsabilità, alcune coppie sono caratterizzate dal tacito accordo di non sollevare questioni spinose che potrebbero rompere un legame che ormai è già compromesso.

Le coppie e dunque gli individui coinvolti possono tenere questi comportamenti per diverse ragioni: l’abitudine, la paura di rimanere da soli, la dipendenza dal/dalla partner, gli interessi economici, i giudizi delle persone … e così via ma, questo comportamento, non fa altro che tenere acceso solo un piccolo lumino in ciò che invece dovrebbe essere il luogo sacro del grande fuoco: la coppia.

Attraverso il litigio, dove vige sempre il rispetto dell’altro e non si trascende in comportamenti violenti né da un punto di vista psico-emotivo, né tanto meno fisico, vi possono essere importanti spunti di crescita e di confronto per gli individui coinvolti, inoltre le discussioni sono importanti in quanto possono mettere in luce problematiche o tematiche che in momenti di pace non verrebbero a galla o ancora per esacerbare lati aggressivi o dipendenti della propria e dell’altrui personalità su cui poi, riflettere insieme.

Bisogna saper litigare e riconoscere il “buon litigio”.