Sciamanesimo e viaggio sciamanico

con Dottoressa Cinzia Gorla

Quando?

Sabato 04 Aprile
dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 13.45 alle ore 17.30

GLI SCIAMANI INTERPRETANO LA DISCIPLINA COME LA CAPACITA’ DI AFFRONTARE IN MODO SERENO EVENTUALITA’ CHE ESULANO DALLE NOSTRE ASPETTATIVE”

(Carlos Castaneda)

Lo sciamanesimo è la forma di spiritualità più antica al mondo e consiste in un insieme di conoscenze veicolate da tecniche antichissime volte al raggiungimento del benessere totale dell’individuo che viene visto come un insieme armonico tra corpo, mente e spirito.

Lo sciamanesimo è  una via per il recupero del potere personale, della guarigione e della saggezza.

Il termine sciamano deriva da un’antica lingua delle popolazioni siberiane e identifica in molte culture quelle persone che venivano precedentemente definite come “stregoni”, “uomini di medicina”, “maghi”, “incantatori” e “veggenti” ma lo sciamano è anche il curandero (il guaritore), è l’uomo o la donna capace di entrare in uno stato alterato di coscienza per mettersi in contatto con delle realtà invisibili per acquisire conoscenza, potere ed aiutare se stesso e gli altri.

Lo sciamanesimo è essenzialmente la via dell’amore per noi stessi e per tutto il creato: solo grazie all’amore si può ottenere un’elevata consapevolezza e una guarigione definitiva.

In queste due giornate di workshop, attraverso la storia dello sciamanesimo, farai esperienza del VIAGGIO SCIAMANICO, quel “viaggio” fuori e dentro te che, attraverso il tamburo, ti porterà in uno stato alterato di coscienza dove incontrerai la tua visione immaginale*.

Programma

  • VIAGGIO NEL MONDO DI SOTTO è il regno degli spiriti animali, della natura, è il regno del potere dove gli animali diventano spiriti custodi o aiutanti.
    LUOGO DI POTERE
    ANIMALE DI POTERE – GUIDA
    ANIMALE PSICOPOMPO
    ANIMALE DI RECUPERO DELL’ANIMA
    VIAGGIO DI GUARIGIONE

* “LA VISIONE IMMAGINALE è la percezione del mondo come creazione immaginale e non sostanziale in quanto viviamo in un mundus imaginalis nel quale tutto è solo come se fosse vero, in realtà è sogno, proiezione, immagine. L’immaginale è il punto di confine tra conscio e inconscio, tra visibile e invisibile, tra umano e divino.
La paura è la più grande limitazione e agisce in noi particolarmente quando siamo inconsapevoli della sua presenza.
Consapevolezza e passione sono strumenti fondamentali per il cammino e determinanti per il successo”. (S.C.Williams)

Costo

Euro 115 – Il corso prevede un minimo 4 partecipanti

Dove?

Gli incontri si terranno presso “Il Salotto” di via Cadorna 47 a Meda.

Informazioni e/o prenotazioni

Compila il form sottostante oppure telefona al numero 339.6459944

Ho letto la Privacy Policy e acconsento al trattamento dei dati personali.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA Google: Privacy Policy e Terms of Service